curiosità

Mattel-Bratz, argomentazioni finali in processo su copyright bambole

Santa Ana (California – Sono iniziate le argomentazioni finali nel tribunale di Santa Ana, in California, sul copyright delle bambole Bratz. Le udienze nella corte distrettuale proseguono da tre mesi nel caso in cui sono implicate la multinazionale dei giocattoli Mattel e la rivale Mga Entertainment. Secondo la Mattel, la Mga avrebbe cospirato con il creatore delle Bratz, Carter Bryant, per rubare l'idea delle popolari bambole mentre l'uomo lavorava ancora per la Mattel. La società rivale ha negato le accuse e ha denunciato a sua volta il gigante dei giocattoli, sostenendo che la Mattel abbia mandato investigatori privati a spiare le fiere della Mga dopo aver constatato che le vendite della Barbie stavano calando. Nel 2008, una giuria aveva dato ragione alla Mattel decidendo che le spettasse un risarcimento di 100 milioni di dollari, ma il verdetto è stato capovolto in appello.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.