Categorie
curiosità

'Love machine' l'arte performativa omaggia Leonardo da Vinci a Bologna

Bologna – Spettacolo performativo a cura di Giulia Staccioli, 'Kataklò – love machine', è un omaggio al genio di Leonardo da Vinci, al suo modo creativo di osservare il mondo e inventare l'impossibile. Da stasera il Teatro delle Celebrazioni di Bologna fino al domenica 6 marzo ospiterà lo spettacolo con le performer Maria Agatiello, Elisa Bazzocchi, Paolo Benedetti. La terra è misteriosa e nell'oscurità si celano oggetti inconsueti e strutture inclinate. Il rapporto uomo-macchina genera il mito dell'unione e grazie alla conoscenza reciproca, la diversità diviene normalità. Kataklò è una compagnia di physical theatre stabile e indipendente fondata in Italia nel 1995 da Giulia Staccioli. Grazie all'inconfondibile e spettacolare miscela di movimenti corporei, interpretazione teatrale e comicità mimica, Kataklò ha l'emozionante potere di comporre scenari surreali e creare illusionismi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.