Categorie
curiosità

Londra, attori e registi teatrali protestano contro tagli del governo

Londra (Regno Unito) – Alcuni dei più famosi attori e registi teatrali britannici protestano contro i tagli alle spese per l'istruzione decisi dal governo. Secondo gli artisti si tratta della più grande minaccia per la cultura del Paese negli ultimi decenni. Gli attori Jeremy Irons, Kenneth Branagh, Helen Mirren e Julie Walters e il regista e sceneggiatore Mike Leigh sono tra i firmatari di una lettera di protesta pubblicata oggi dal periodico britannico The Observer. I tagli colpiranno probabilmente i piccoli teatri sparsi in tutto il Paese. Gli artisti hanno scritto nella lettera che "bisogna ricordare che molti dei nostri artisti più conosciuti nel mondo hanno iniziato in teatri regionali e piccoli locali".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.