Categorie
curiosità

Lindsay Lohan dice no al patteggiamento per il furto della collana

Los Angeles (Usa) – Lindsay Lohan rifiuta il patteggiamento e decide di affrontare il processo per dimostrare di non aver rubato la collana da 2.500 dollari nel negozio Kamofie & Co a Los Angeles. Lo rivela il sito Tmz che spiega che la star americana ieri pomeriggio ha incontrato il suo avvocato Shown Holley. Il legale ha messo sul piatto tutte le possibilità: la Lohan poteva dichiararsi colpevole e patteggiare oppure andare a processo cercando di dimostrare la sua innocenza. La ragazza non ha avuto dubbi e ha deciso di optare per questa seconda strada.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.