Categorie
curiosità

In libreria, par condicio tra cani e gatti

Almeno in libreria, tra amanti di cani e gatti domina la par condicio.

“Io sto con i cani” è scritto da Susanna Mancinotti e da Massimo Perla, il più grande addestratore di cani per il cinema, con l’introduzione firmata da Fiorello.

L’altro, “Le nove vite di Dewey”, è il seguito di “Io e Dewey”, la storia del gatto da biblioteca, scritta da Vicky Moren e Bret Bitter ( che diventerà un film con l’attrice Meryl Streep ).

Entrambi pubblicati da Sperling & Kupfer ( una delle piu’ antiche case editrici milanesi, fondata nel 1899 ).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.