Categorie
curiosità

Libia, Della Vedova: Assenza Berlusconi in aula grave e sbagliata

Roma – "La scelta di Berlusconi di non venire a riferire in Parlamento sulla Libia è sbagliata e grave. Per sapere come la pensa dobbiamo rifarci a qualche scampolo di conversazione telefonica trascritta sui giornali. Il silenzio e la politica dell'assenza è sbagliata, è vecchia". Lo afferma il capogruppo di Fli, Benedetto Della Vedova, durante il suo intervento in aula alla Camera sulla crisi libica. "Non si possono affidare gli interessi economici italiani ad un vecchio tiranno – spiega il finiano – è stato un errore l'amicizia con Gheddafi. Berlusconi e il suo governo non si sono limitati a dire che con Gheddafi si può trattare, ma che di lui ci si poteva fidare, senza chiedere nulla in cambio. Ora dobbiamo fermarlo e riconoscere come interlocutori gli uomini e le donne del Comitato di transizione".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.