Categorie
curiosità

La scultura performativa della Pietà di Jan Fabre a Venezia

Venezia – Il nuovo evento espositivo di Jan Fabre, intitolato 'Pietas' sarà ospitato dal 1 giugno al 16 ottobre dalla Nuova scuola grande di Santa Maria della Misericordia di Venezia, durante la 54esima edizione della Biennale d'arte. Fabre rilegge la Pietà di Michelangelo dal titolo 'Sogno compassionevole (Pietà V) nella quale il Cristo ha il volto dell'artista stesso e la Madonna ha quello di un teschio, simbolo della morte. Lungi dal proporre un messaggio blasfemo o semplicemente provocatorio, l'opera rappresenta una 'scultura-performativa' che mette in scena i veri sentimenti di una madre che vuole sostituirsi al figlio morto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.