Categorie
curiosità

Israele, chiusa pagina Facebook che esortava palestinesi all'intifada

Gerusalemme – Una pagina Facebook che esortava i palestinesi a puntare le armi contro Israele è stata rimossa dal web dopo l'appello del governo israeliano. 'Terza intifada palestinese' è il nome del profilo che aveva raccolto più di 350mila fan prima che venisse chiusa. Il ministro israeliano per gli Affari diplomatici e della Diaspora Yuli Edelstein ha detto che la pagina incitava alla violenza e violava i regolamenti di Facebook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.