curiosità

Iran, ministero Esteri conferma costruzione centrifughe per nucleare

Teheran (Iran) – Il ministro degli Esteri iraniano Ali Akbar Salehi ha confermato la rivendicazione del gruppo di opposizione iraniano in esilio Mujahedeen-e Khalq secondo cui una fabbrica a ovest di Teheran produrrebbe parti per centrifughe, usate per arricchire l'uranio. Salehi, citato dall'agenzia di Stato Irna, ha detto che la struttura non è segreta e che gli impianti di molte altre aree del Paese sono coinvolti nella produzione di componenti per il programma nucleare dell'Iran. Il gruppo Mujahedeen-e Khalq ha detto due giorni fa che le sue spie hanno individuato la fabbrica, chiamata la struttura Taba. L'Onu ha chiesto a Teheran di fermare la produzione di centrifughe. L'Iran sostiene di stare lavorando a un programma nucleare civile, ma gli Stati Uniti e gli alleati sospettano che intenda costruire bombe nucleari.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.