curiosità

Corna facili sul sito per mogli e mariti fedifraghi

ROMA – Non solo Anthony Weiner. Anche in Italia, come nel caso del deputato americano col debole dei cyber-affairs, il 52 per cento delle relazioni extraconiugali nasce e si sviluppa su internet.

A rivelarlo sono i dati raccolti da www.incontri-extraconiugali.com, che di certo fa la sua parte nell’alimentare la tendenza alle corna di mogli e mariti fedifraghi.

Il sito, che sta registrando un vero e proprio boom di iscrizioni (superando questo mese i 120mila utenti in cerca di relazioni senza compromessi), mette infatti in contatto partner insoddisfatti e desiderosi di ravvivare la propria vita sessuale con chat e incontri virtuali ad alto tasso erotico.

«Che tu sia una donna sposata in cerca di avventure o un uomo sposato in cerca di un incontro extraconiugale, questo è il tuo nuovo spazio privato dove riaccendere il desiderio, scoprire nuove sensazioni, colmare le tue insoddisfazioni o semplicemente dare un tocco di erotismo e passione alla tua vita sessuale» informa la sezione “Vantaggi”.

Mentre in un’altra pagina si scopre che «fare degli incontri extraconiugali, vivere nuove avventure intriganti, provare l’ebbrezza di un flirt e trovare l’amante ideale è diventato facile grazie a Incontri EXTRAconiugali», che mette ogni anno in contatto «migliaia di persone sposate d’Italia e d’Europa».

Al momento, si contano 78mila uomini e 42 mila donne iscritte al sito, il che spiega la sua posizione “privilegiata” nell’elaborare statistiche sull’infedeltà.

La prima discriminante sembra essere geografica: le città italiane in cui si tradisce di più, secondo il sito, sono Roma (58,5 per cento), Milano (56,5 per cento) e Napoli (54 per cento).

Ma l’infedeltà, a dire il vero, dilaga un po’ in tutta la penisola: il 58 per cento degli uomini e il 49 per cento delle donne ha, infatti, dichiarato di aver tradito almeno una volta il proprio partner.

Il sondaggio evidenzia, inoltre, che solo il 30 per cento degli italiani si dice soddisfatto del proprio compagno/a. Così, la trasgressione di un incontro extraconiugale viene interpretata come una valida soluzione per rompere la monotonia e riscoprire la passione, anche perché secondo il 62 per cento degli aspiranti traditori una “scappatella” rafforzerebbe (non si sa come) il rapporto di coppia.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.