Categorie
curiosità

Il gruppo di lavoro migliore? Quello dove lavora il gentil sesso…

Per i maschietti sembrerà strano…ma noi donne lo immaginavamo già da tempo!!!

L’ingrediente ideale per creare un gruppo che lavora in maniera perfetta è la donna.

Lo ha dimostrato una ricerca pubblicata dalla rivista Science, secondo cui l”intelligenza collettiva’ di un gruppo non dipende dalla semplice somma di quelle individuali, ma da altre caratteristiche che sono più frequenti nel sesso femminile.

I ricercatori guidati da Anita Williams Woolley della Carnegie Mellon University hanno reclutato 699 volontari misurandone l’intelligenza e la ‘sensibilità sociale’, cioè la capacità di interpretare le emozioni altrui. In seguito i soggetti sono stati divisi in gruppi, ed è stato chiesto loro di effettuare operazioni semplici, come la risoluzione di un puzzle, e più complesse, come la risoluzione di un problema di ricerca e sviluppo. A risultare più ‘intelligenti’, e ad avere quindi maggiori risultati, non sono stati i gruppi con il maggior numero di singoli con valori individuali più alti, bensì quelli con una maggiore sensibilità sociale, una caratteristica peculiare delle donne.

”I gruppi con più donne hanno avuto migliori risultati – spiega la ricercatrice – non ci aspettavamo questo risultato, mentre invece la relazione è lineare, e a più donne all’interno del gruppo corrispondono risultati migliori”.

Secondo i ricercatori i risultati dipendono dalla capacità femminile e quindi dal suo grado di empatia nell’ individuare gli stati d’animo da segnali non verbali, e conseguentemente da una migliore collaborazione all’interno del gruppo. .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.