Categorie
curiosità

Hollywood, James Cameron: Meglio filmare subito in 3D che convertire

Abu Dhabi (Emirati Arabi Uniti) – Il regista del famoso film 3D 'Avatar', James Cameron, ha detto che gli studios che rilavorano le pellicole convenzionali per trasformarle in 3D rischiano di danneggiare il proprio mercato. Durante una conferenza stampa ad Abu Dhabi, negli Emirati Arabi Uniti, il regista ha infatti detto che Hollywood sta affrontando una transizione dalle pellicole convenzionali a quelle tridimensionali, simile a quella che ha visto il passaggio dal bianco e nero al colore. Cameron Ha avvertito che gli studios che cercano di aggiungere effetti 3D in un secondo momento dopo la produzione, quando decidono che ne vale la pena, "si fanno del male da soli per l'approccio cauto che tengono". Cameron raccomanda invece il processo più costoso, che consiste nel filmare direttamente con tecnologia 3D perché i clienti sono disposti a pagare di più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.