Categorie
curiosità

Gwyneth Paltrow: “Ho salvato una vita l’11 settembre”

Gwyneth Paltrow (Foto Lapresse)

NEW YORK –  Anche Gwyneth Paltrow può dire di aver salvato una vita l’11 settembre di 10 anni fa, quando due aerei colpivano le Torri Gemelle a New York. Intervistata per la promozione dei film Contagion, l’attrice ha raccontato un episodio finora sconosciuto di quella mattina. Nel video, disponibile sul sito dell’Huffington Post, racconta che alle 8,30 stava andando a fare yoga in pieno centro. Come spesso capita si è imbattuta in una ragazza lungo il marciapiede, quei classici secondi in cui tra la folla con uno sguardo ci si dice “passo io o passi tu?”. Qualche secondo, le due scoppiano a ridere, la ragazza l’ha riconosciuta. Poi ognuna va per la sua strada.

Anni dopo la Paltrow riceve una lettera da quella ragazza. Le scrive di esserle profondamente grata. Quando, dopo quell’incontro, è scesa in metropolitana, il treno che doveva prendere per andare al World Trade Center le è passato davanti e lei ha fatto ritardo al lavoro. Salvandosi però la vita perchè è arrivata a destinazione quando un aereo aveva già colpito la prima Torre. Un momento come nel film Sliding Doors, racconta la Paltrow, che sarà successo a chissà quante persone quel giorno. Solo che l’anonima ragazza ha riconosciuto l’attrice e le ha potuto raccontare che è viva grazie a lei.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.