Categorie
curiosità

Formula 1, McLaren: passa col rosso, patente sospesa per Ron Dennis

Londra (Regno Unito) – Il boss della McLaren Ron Dennis non potrà guidare per i prossimi sei mesi, in quanto la Corte di Woking gli ha sospeso la patente. L'ex team principal della squadra inglese, che ora si occupa principalmente delle vetture di produzione, è stato giudicato colpevole per non essersi fermato di fronte ad un semaforo rosso lo scorso settembre. Dennis si è difeso spiegando che aveva visto la luce rossa, ma che aveva preferito non fermarsi per evitare un incidente quasi certo con un amico che lo seguiva da vicino e che in caso di una frenata brusca non avrebbe potuto fare nulla per non centrarlo. Nonostante le rimostranze di Dennis, il giudice non si è fatto intimidire ed ha deciso la sospensione della patente più una multa di 350 sterline.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.