curiosità

Filippine, corte ordina a moglie Marcos di restituire 280mila dollari

Manila (Filippine) – Un tribunale delle Filippine ha ordinato a Imelda Marcos, la moglie dell'ex dittatore Ferdinand Marcos, di restituire 12 milioni di peso (280mila dollari) che suo marito aveva intascato dai fondi dell'agenzia alimentare del governo. Teresa Pabulayan, un'impiegata del tribunale, ha raccontato che la sentenza è stata emessa venerdì e che la vedova ha 30 giorni di tempo per effettuare il pagamento. Il tribunale ha condannato Marcos per aver ordinato di trasferire i fondi sul suo conto privato nel 1983, tre anni prima che fosse spodestato. La condanna è stata basata sulla testimonianza dell'ex amministratore dell'agenzia alimentare Jesus Tanchanco, che ha dichiarato che Marcos gli aveva ordinato di trasferire i soldi. A Tanchanco è stata assicurata l'immunità.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.