curiosità

Facebook lancia il servizio per aiutare gli utenti a rischio suicidio

Menlo Park (California) – Facebook ha lanciato negli Stati Uniti un nuovo servizio con cui aiutare chi esprima pensieri di suicidio sul social network. La nuova funzionalità permetterà agli utenti di contattare via chat un consulente della National Suicide Prevention Lifeline, una linea verde dedicata alle persone a rischio di suicidio. Se una persona nota sul profilo di un amico commenti preoccupanti, potrà inviare una segnalazione a Facebook tramite un link apposito.

Il social network invierà di seguito un'email all'autore dei commenti invitandolo a contattare l'agenzia che aiuta le persone con problemi di depressione e pensieri suicidi. Lo scopo dell'iniziativa, spiega l'azienda, è fornire sostegno a persone a rischio il prima possibile.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.