Categorie
curiosità

Ex capitano del Milan Paolo Maldini rinviato a giudizio per corruzione

Milano – L'ex capitano del Milan Paolo Maldini sarà processato per corruzione e accesso abusivo a sistema informatico. Lo ha deciso questa mattina il gup di Milano, Luigi Varanelli. Maldini avrebbe dato soldi a un funzionario dell'Agenzia delle entrate per aggirare i controlli fiscali, a quanto ricostruisce l'accusa. L'ex campione avrebbe anche chiesto al funzionario dell'erario una verifica illecita su una operazione immobiliare in Toscana che voleva mettere a segno. maldini era in tribunale a Milano, quando il gup ha letto la sua decisione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.