Categorie
curiosità

Epifania russa: bagno nel Giordano per il presidente Medvedev

Mentre milioni di russi si tuffavano nell’acqua gelata ad una temperatura che in alcune regioni ha raggiunto anche i -38 gradi, il presidente russo Dmitri Medvedev, in visita in Giordania, ha celebrato il rito dell’epifania ortodossa bagnandosi tre volte nel fiume Giordano.

Lo riferisce l’agenzia Interfax. Il leader del Cremlino ha anche lasciato una dedica sul libro che si trova davanti al luogo in cui Cristo fu battezzato. ”Visitare il fiume Giordano nel giorno dell’Epifania e’ una grande gioia per un ortodosso”, ha scritto Medvedev.

Sfidando temperature glaciali, tra la scorsa notte e questa mattina milioni di persone in tutta la Russia hanno celebrato l’epifania ortodossa tuffandosi nei ”giordani”, le pozze d’acqua sacra a forma di croce create in fiumi e laghi o riprodotte artificialmente con delle vasche di legno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.