Categorie
curiosità

E' morta Jane Russell, stella di Hollywood degli anni '40 e '50

Los Angeles (California – Era la classica pin-up girl degli anni '40, che ha fatto innamorare gli uomini durante la seconda guerra mondiale. Indossò al debutto vestiti provocanti, scandalosi per l'epoca, nel western 'Il mio corpo ti scalderà' del 1943, censurato e uscito solo dopo cinque anni, e raggiunse l'apice della popolarità nel '53, a fianco di Marilyn Monroe ne 'Gli uomini preferiscono le bionde'. È morta ieri a 89 anni l'attrice Jane Russell, scoperta da Howard Hughes e diventata una delle più grandi star degli anni '40 e '50. È deceduta nella sua casa di Santa Maria, in California, per insufficienza respiratoria. Hughes, eccentrico milionario, l'aveva lanciata quasi settant'anni. La sua carriera è continuata a fianco, tra gli altri, di Frank Sinatra, Bob Hope e appunto la Monroe. Sebbene avesse abbandonato Hollywood dagli anni '60, aveva continuato a lavorare fino a poche settimane fa, impegnandosi in attività di beneficienza. Pur essendo stato un personaggio sensuale e ammirato, Jane Russel non è mai stata coinvolta in scandali nella sua vita privata, a differenza di attrici del suo calibro come Marilyn Monroe e Rita Hayworth. Ai tempi in cui recitava a Hollywood, era sposata con Bob Waterfield, produttore e sportivo che sposò nel 1953 e dal quale divorziò nel 1968. Per lei Hughes, che disegnò anche l'aereo da trasporto Usa "Spruce Goose", progettò un reggiseno speciale e comprò poi la casa di produzione Rko offrendole un contratto da mille dollari a settimana. Il secondo film dove recita l'attrice è proprio della Rko, 'Una giovane vedova', uscito nel 1946. Quando nel 1948 esce il terzo film 'Viso pallido' dove Russel è Calamity Jane, l'attrice è già una star. Altre produzioni in cui ha recitato sono 'Il suo tipo di donna' con Robert Mitchum, 'Questi dannati quattrini' con Frank Sinatra e Groucho Marx, 'La città del piacere' con Victor Mature e 'Macao' di nuovo con Mitchum. Altre pellicole degne di nota sono 'Gli uomini preferiscono le bionde', un musical del 1953 basato sul romanzo di Anita Loos dove la Russell recitava con la Monroe, e 'La linea francese', proiettato anche in 3D. "Ha sempre detto 'Io vado a morire in sella, non ho intenzione di sedermi a casa e diventare una donna anziana", ha detto ieri la figlia Etta Waterfield ad Associated Press. "E questo è esattamente quello che ha fatto, è morta in sella".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.