Diritti umani: torna a Londra il Cilindro di Ciro

Diritti umani: torna a Londra il Cilindro di Ciro

Londra (Regno Unito) – Il Cilindro di Ciro, manufatto archeologico di 2500 anni che molti ritengono la prima carta dei diritti umani della storia, tornerà al British Museum dopo essere stato prestato all'Iran per sette mesi. In questo periodo sono state centinaia di migliaia le visite al Museo Nazionale iraniano. Ora il British Museum si sta preparando a rimetterlo in esposizione a Londra. Il cilindro è stato motivo di tensioni tra i due Paesi quando il governo iraniano ha minacciato di tagliare ogni relazione con il British Museum se questo non avesse inviato in prestito l'oggetto. Alla fine era stato trovato un accordo per un'esposizione di quattro mesi, portati poi a sette poiché la mostra è stata un grande successo. Il cilindro di terracotta riporta un resoconto di come il re persiano Ciro abbia conquistato Babilonia nel 539 a.C. e abbia liberato molti dei prigionieri dei babilonesi per rimandarli nelle loro terre.

Potrebbero interessarti anche...