Courtney Love voleva “sniffare le ceneri di Kurt Cobain”

Courtney Love voleva “sniffare le ceneri di Kurt Cobain”

NEW YORK – I fan dei Nirvana hanno un nuovo motivo per odiare Courtney Love.

Secondo quanto raccontato dallo scrittore Neil Strauss nel suo prossimo libro “Everyone Loves You When You Are Dead: Journeys Into Fame And Madness”, la moglie del frontman dei Nirvana Kurt Cobain, trovato morto (ufficialmente suicida) nel 1994, avrebbe voluto sniffare le sue ceneri e avrebbe proposto al giornalista di fare il primo tiro.

Un’offerta che Strauss avrebbe rifiutato, facendole notare che «non era la cosa giusta da fare». «Però mi piacerebbe» avrebbe risposto Courtney, aggiungendo: «È un peccato che tu non ti faccia di coca».

«(Courtney) era seria quando mi fece la proposta» sottolinea lo scrittore. «Aprì l’armadio e mi mostrò un contenitore. All’interno c’era davvero una busta di plastica piena di ceneri bianche e mi disse: “Saluta Kurt”».

Potrebbero interessarti anche...