Categorie
curiosità

Coppa d'Africa 2012,tumulti politici si ripercuotono su qualificazioni

Johannesburg (Sudafrica) – I tumulti politici nel continente africano hanno avuto ripercussioni sulle qualificazioni della Coppa d'Africa del 2012. La partita della Libia del gruppo C è stata spostata da Tripoli alla capitale del Mali, Bamako, a causa dell'intensificazione del conflitto nel Paese nordafricano. La Costa d'Avorio è stata obbligata a giocare l'incontro del gruppo H con il Benin nel Ghana in seguito alle violenze scoppiate dopo che l'ex presidente Laurent Gbagbo si è rifiutato di passare il potere al leader eletto, Alassane Ouattara. L'Egitto, campione d'Africa in carica, affronterà le qualificazioni del gruppo G in Sudafrica. Molti temono che la preparazione della squadra non sia al massimo visto che il campionato nazionale è stato sospeso in seguito alle proteste che hanno portato alle dimissioni dell'ex presidente Hosni Mubarak.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.