Categorie
curiosità

Come fare per conservare i cibi nel freezer senza sbagliare

Il congelatore, al giorno d’oggi è diventato indispensabile. La vita, sempre di corsa, ci porta a cercare di avere tutto in casa facendo la spesa una volta la settimana. Ecco che entra in gioco il freezer, dove possiamo riporre i cibi e averli a disposizione ogni volta che vogliamo, come appena comperati.

Si può congelare di tutto dalla carne al pesce, le  verdure cotte, pane e cibi precotti. Ci sono cibi, invece, che non possono essere congelati come l’insalata, i pomodori, insomma tutti quegli alimenti con alto contenuto di acqua.

Inoltre, è assolutamente vietato congelare cibi già scongelati in precedenza e tutti quegli alimenti dove è indicato nell’eticheta ” prodotto decongelato”.

E’ consigliabile congelare piccole porzioni, la carne dovrebbe essere divisa pezzo per pezzo, e avvolta nella pellicola e così anche il pesce, và pulito tagliato o sfilato e poi conservato.

Le verdure prima di essere congelate vanno passate per qualche minuto in acqua bollente, lasciate raffreddare e poi congelate.

Si possono usare, per conservare i cibi nel freezer, materiali plastici, pellicole sacchetti, carta di alluminio, contenitori in plastica e vetro con chiusura ermetica.

Importante è indicare la data, su ogni confezione, del congelamento, questo ci permetterà di non far passare troppo tempo per consumarla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.