Città austriaca toglie a Hitler dopo 66 anni la cittadinanza onoraria

Città austriaca toglie a Hitler dopo 66 anni la cittadinanza onoraria

Amstetten (Austria) – Ci sono voluti 66 anni ma alla fine il Comune di Amstetten si è deciso a rimuovere Adolf Hitler dal suo elenco di cittadini onorari. La decisione dovrebbe essere approvata oggi dal consiglio comunale come richiesto da un esponente di un movimento ambientalista locale. Herbert Katzengruber spera ci sia un forte appoggio alla sua mozione, che finora non era stata mai considerata in quanto si pensava che la nomina a cittadino onorario decadesse al momento della morte. Così non è, sono molte le città austriache che dopo l'anschluss del 1938 vollero Hitler quale loro cittadino onorario, decisione che molte ma non tutte annullarono nel 1945.

Potrebbero interessarti anche...