Categorie
curiosità

Caso Neymar, turista tedesco ammette di aver lanciato banana in campo

Londra (Regno Unito) – Un turista tedesco ha ammesso di aver gettato la banana che ha fatto scattare le denunce di razzismo nei confronti di Neymar durante l'amichevole del Brasile contro la Scozia. L'Arsenal, che ha ospitato il match domenica presso l'Emirates Stadium nel nord di Londra, ha confermato che il ragazzo era seduto tra i fans del Brasile quando ha gettato la banana verso Neymar, mentre questi celebrava il suo secondo gol per il Brasile. Il club inglese non ha rivelato l'identità del colpevole e ha detto che non c'era nessun motivo discriminatorio dietro il gesto. "La Polizia è soddisfatta – si legge in un comunicato dei Gunners – non vi era alcun intento razzista e nessuna ulteriore azione sarà presa nei confronti dell'individuo". Il lancio del frutto aveva spinto Neymar a credere che i fischi ricevuti dai tifosi scozzesi fossero stati a sfondo razziale. I tifosi della Scozia e la Scottish Football Association hanno però sempre negato le accuse di razzismo, versione confermata dal funzionario responsabile della polizia della partita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.