curiosità

Il re del pollame inglese lascia quasi tutto il suo patrimonio al figlio illegittimo

LONDRA – Frederick Elgershuizen, il figlio illegittimo e unico discendente biologico di Bernard Matthews, re del pollame inglese, erediterà ben 30 milioni di sterline.

Al ragazzo, 29 anni, figlio della nobildonna olandese Cornelia Elgershuizen, con cui il padre visse per otto anni senza mai ufficializzare il legame, andrà infatti il 39 per cento delle azioni della Bernard Matthews Farms Limited: quasi la totalità del 40 per cento posseduto da Bernard, che ha lasciato il restante un per cento alla sua ex assistente personale, Carolyn Claussen.

Ma non è questo l’unico colpo di scena del testamento del re dei tacchini, che dal 1952 rimase sempre sposato con la prima moglie, Joyce, pur essendosi separato da lei già nel 1975.

Matthews, infatti, che è morto nel novembre scorso a 80 anni, ha lasciato un milione di sterline a un’altra donna misteriosa, Odile Marteyn, con cui a quanto pare ebbe una relazione (segreta ai più) per lungo tempo.

Ai tre figli adottati da Bernard e dalla moglie Joyce, Kathleen, Victoria e Jason non resterà dunque che accontentarsi del 32 per cento delle azioni della società possedute dalla madre e delle parole di Frederick, imprenditore nel settore del Web, che ha promesso di non voler avere alcun ruolo attivo nella gestione del business paterno.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.