Categorie
curiosità

Aspettative deluse già a 35 anni.Un sondaggio inglese scopre che tra i 35 e 44 anni insorge la crisi di mezz’età

Secondo il sito paginemediche.it la crisi di mezza età inizia ben prima dei quarantanni perchè già intorno ai 35 anni i problemi sul lavoro, le aspettative deluse e le crisi sentimentali creano scompiglio  e voglia di cambiamento.

 Il dato emerge da un sondaggio condotto in Inghilterra su un campione di  circa duemila persone dal quale si deduce che la crisi di mezza età colpisce soprattutto persone tra i 35 e i 44 anni e che il 21% del campione sostiene di soffrire di solitudine.

 Le cause sono molteplici e vanno dal tradimento da parte del partner (40%), alla  storia d’amore finita (22%) al desiderio di avere migliori rapporti in famiglia (22%) e rapporti migliori con gli amici (22%).

Anche il lavoro provoca stress, e tensioni personali con poca gratificazione: il 25% del campione vorrebbe avere più tempo per sé e per la famiglia, il 30% è convinto che se lavorasse di meno le cose in famiglia migliorerebbero e il 28% degli intervistati ha dichiarato di aver dovuto cambiare lavoro a causa di un  rapporto confluttuale con i colleghi. 

Insomma sembrerebbero proprio i giovani dai 35 ai 45 quelli che soffrono di più di aspettative deluse, sogni irrealizzati e una stressante quotidianità.

  • paginemediche.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.