Categorie
curiosità

Ammazza moglie con fucile davanti figlia e poi si costituisce, a Terni

Terni – Dramma familiare a Terni. Nel corso di un violento litigio fra coniugi, un uomo ha ucciso la moglie sparando con un fucile da caccia e colpendola mortalmente al cuore. La tragedia si è consumata alla presenza dei due figli della coppia, di 3 e 7 anni, questo pomeriggio verso le 15. L'uomo, un 43 enne di Terni, si è poi costituito alla polizia. Secondo quanto ha raccontato agli investigatori, l'uomo dopo aver ammazzato la consorte, con cui i rapporti erano molto tesi già da tempo, è uscito di casa e intorno alle 15.30 si è presentato in questura. Gli agenti si sono recati al domicilio della coppia, dove hanno trovato il corpo senza vita della donna, 35enne. Nell'abitazione i poliziotti hanno anche trovato i due bambini. L'uomo si trova in carcere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.