Alcol, Iss: Ogni anno in Italia abuso provoca 20mila morti

Alcol, Iss: Ogni anno in Italia abuso provoca 20mila morti

Roma – Ogni anno circa 13mila uomini e 7mila donne di età superiore ai 15 anni muoiono a causa dell'abuso di alcol. E' quanto emerge dai dati raccolti dall'Osservatorio nazionale alcol dell'Istituto superiore di sanità, resi noti in occasione dell'Alcohol prevention day 2011. L'analisi dei dati riconosce nell'alcol la prima causa di morte tra i giovani sino all'età di 24 anni, i cui decessi sono prevalentemente legati al problema di uso e abuso di alcol alla guida. In generale, sono attribuibili all'alcol il 38,1% dei decessi maschili e il 18,4% di quelli femminili. Secondo i dati della Commissione europea e le elaborazioni dell'Iss hanno una correlazione con l'uso di alcol il 30% dei decessi per incidenti stradali, il 38,1% tra gli uomini e il 18,4% fra le donne. I decessi dovuti ad incidente stradale avvengono per tutte le fasce di età ma i tassi più elevati (per 100mila individui) si registrano tra gli uomini di età 15-29, tra le donne di età 15-24 e negli anziani.

Potrebbero interessarti anche...