Agroalimentare, Coldiretti: Accordo per competitività made in Italy

Agroalimentare, Coldiretti: Accordo per competitività made in Italy

Torino – Sviluppare la ricerca per aumentare la competitività del made in Italy a tavola con una produzione di qualità, sicura e ambientalmente compatibile. E' l'obiettivo dell'accordo sottoscritto da Luciano Maiani, presidente del Consiglio nazionale per le ricerche (Cnr), dal presidente di Coldiretti Sergio Marini e da Gianpiero Maracchi, presidente della Fondazione per il clima e la sostenibilità (Fcs). Il documento dà il via a una collaborazione per l'individuazione e lo sviluppo di un portafoglio di programmi di ricerca, trasferimento tecnologico e innovazione su temi di comune interesse. "Il futuro della nostra agricoltura sarà nell'essere diversi e migliori e non omologati a quei sistemi produttivi che operano con strutture di costi per noi irraggiungibili e in situazioni di dumping sociale e ambientale intollerabili", sostiene il presidente della Coldiretti Sergio Marini. "L'innovazione, e dunque gli investimenti in ricerca e conoscenza, sono lo strumento più efficace per traghettare il Paese fuori della crisi economica attuale", ha aggiunto.

Potrebbero interessarti anche...