curiosità

Agguato a Roma, la vittima aveva litigato con alcuni clienti

Roma – È caccia agli autori dell'omicidio di Roberto Ceccarelli, l'imprenditore ucciso ieri sera con due colpi di pistola davanti al Teatro delle Vittorie, a pochi metri dagli studi Rai di viale Mazzini. Secondo quanto si è appreso la vittima, con diversi precedenti per riciclaggio di denaro, aveva con sè un assegno da 100 mila euro. A quanto accertato dagli investigatori della Mobile, l'uomo nel pomeriggio aveva avuto discussioni con alcuni clienti per questioni di soldi. In serata, forse, Ceccarelli aveva un altro appuntamento.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.