Accordo culturale Italia-Cile, coinvolgerà 12 università dei due Paesi

Accordo culturale Italia-Cile, coinvolgerà 12 università dei due Paesi

Roma – Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, e il presidente del Cile, Sebastian Pinera, hanno firmato un accordo che coinvolge sei città italiane e altrettante cilene per lo scambio di studenti e corsi di specializzazione ad hoc. Ad annunciarlo al Quirinale lo stesso Napolitano dopo l'incontro privato a cui ha partecipato anche il ministro degli esteri Franco Frattini. "Un esempio positivo delle relazioni economiche e culturali in pieno sviluppo tra Roma e Santiago" ha affermato il capo di Stato italiano, mentre Pinera ha affermato che il Cile "ha tutto da imparare da un Paese così straordinario come l'Italia". "L'accordo universitario – ha aggiunto il presidente cileno – è importantissimo per sfruttare la saggezza e l'esperienza italiane, soprattutto nel settore delle piccole e medie imprese".

Potrebbero interessarti anche...