La Gioconda custodisce dei segreti? Forse i suoi occhi nascondono lettere e numeri

La Gioconda custodisce dei segreti? Forse i suoi occhi nascondono lettere e numeri

Mona Lisa, il capolavoro di Leonardo Da Vinci, è stato studiato ed esaminato in tutti i modi da storici dell’arte, esperti e dilettanti per molti anni. Eppure, scrive il Daily Telegraph, nessuno ha visto quello che ha scoperto in un vecchio libro polveroso Luigi Borgia, membro del Comitato Nazionale per il Patrimonio Culturale in Italia: una sequenza di numeri e lettere nascosti in quei famosi ed enigmatici occhi.

In uno degli occhi Borgia ha trovato le lettere LV (probabilmente le iniziali dell’artista), e nell’altro gli studiosi stanno ancora cercando di stabilire se le lettere sono C e E, B e S, e il numero 72 o L2.

Secondo il Telegraph, Borgia ha dichiarato che il volume, vecchio di 50 anni, descrive come gli occhi di Mona Lisa sono pieni di vari segni e simboli, ed ha agiunto: ”Siamo solo all’inizio di questa ricerca e speriamo di scavare più a fondo in questo mistero e rivelare al più presto ulteriori dettagli. E’ singolare che nessuno abbia notato questi simboli in precedenza, e dagli studi preliminari effettuati siamo convinti che sono stati apposti dall’artista”.

Il capolavoro di Da Vinci è stato a lungo ritenuto il ritratto di Lisa del Giocondo, moglie di un ricco mercante di seta e tessuti a Firenze, ma le lettere e i simboli scoperti da Borgia potrebbero mettere in forse questa versione. La scoperta di Borgia, scrive il Telegraph, potrebbe essere priva di significato o svelare il segreto della vera identità di Mona Lisa.

Potrebbero interessarti anche...