Spaghetti con vongole, zafferano e pachino

ROMA – Una reinterpretazione dei classici spaghetti con le vongole. Lo zafferano dà al piatto un sapore del tutto nuovo, rendendolo più deciso, mentre i pachino scottati aggiungono quel tocco di morbidezza in più.

Ingredienti per 4 persone:

400 grammi di spaghetti

500 grammi di vongole

Due bustine di zafferano

300 grammi di pachino

Un peperoncino

2 spicchi d’aglio

Olio, sale e prezzemolo

Preparazione:

Mettete a rosolare gli spicchi d’aglio in padella con olio e peperoncino. Aggiungete le vongole precedentemente spurgate e battute (far cadere la vongola sul tagliere e verificare la presenza di sabbia).

Aggiungete quindi del prezzemolo tritato, e i pachino tagliati a metà. Coprite il tegame e attendete che le vongole si aprano e che i pachino si ammorbidiscano.

Eliminate quindi l’aglio e filtrate il liquido ottenuto. Una volta terminata questa operazione, rimettete il liquido sul fuoco e aggiungete le bustine di zafferano.

Scolate la pasta al dente e ultimate la cottura in padella con il liquido e le vongole, aggiungete del prezzemolo tritato. Quando la pasta avrà preso un bel colorito giallo, servite decorando con delle vongole ancora con il guscio.

Potrebbero interessarti anche...