Categorie
cucina

I ristoranti “Ciao” negli autogrill faranno gustare la cucina thailandese

Se la cucina orientale incuriosisce sempre di più gli europei tanto da diventare attrazione principale di nuovi ristoranti alla moda, l’Ambasciata di Thailandia ha saputo cogliere tale tendenza per presentare e diffondere le proprie specialita’ culinarie in Italia: con l’iniziativa ”Gusta i sapori della Thailandia”, ideata dall’ufficio affari commerciali dell’ambasciata e dal gruppo Autogrill, dal 1 al 15 dicembre sara’ possibile gustare i piatti thailandesi in nove ristoranti ‘Ciao’ di Autogrill, nei maggiori aeroporti italiani e alla stazione Termini di Roma. Secondo gli organizzatori, in italia l’interesse per la cucina di altre culture e’ crescito dal 28% nel 2008 al 37% nel 2009. I piatti esotici sono consumati a casa da 15 famiglie su cento e circa il 5% degli adulti frequenta ristoranti etnici con una spesa stimata in 80 milioni di euro l’anno. In Europa, il consumo di cibo etnico rappresenta un mercato di circa 4,1 miliardi di euro l’anno: la cucina cinese e’ la piu’ diffusa (42%), seguita da quella sudamericana e, in particolare, messicana (27%) e dalla cucina indiana (25%) e fra i gusti emergenti, spiccano le specialita’ thailandesi, giapponesi e caraibiche. ”Gusta i sapori della Thailandia” nasce anche in virtu’ di una tendenza turistica: nel 2009 il Paese e’ stato meta di vacanze di 164.000 italiani, di cui il 20% e’ costituito da famiglie, il 5% da business man e il 3% da coppie in viaggio di nozze. ”La Thailandia si colloca tra i Paesi maggiori esportatori di cibo al mondo mentre l’Unione Europea e’ uno dei maggiori mercati dei prodotti thailandesi – ha detto Somsak Di Suriyawongse, ambasciatore della Thailandia in Italia, durante la presentazione dell’iniziativa, oggi a Roma – la proposta del gusto thailandese presso un numero di punti vendita di un noto venditore di cibo da viaggio e’ dunque un ponte sublime tra i due Paesi, la cui cooperazione e’ anche sinonimo di affari per entrambe le parti”. Il calendario dell’evento sara’ cosi’ articolato: dal 1 al 15 dicembre agli aeroporti Linate e Malpensa di Milano e al centro commerciale Carosello di Carugate, dal 4 al 7 alla stazione Termini di Roma, dal 5 al 7 agli aeroporti di Fiumicino a Roma e Marconi a Bologna, dal 9 all’11 all’aeroporto Capodichino di Napoli e dal 10 al 12 dicembre agli aeroporti Palese di Bari e Fontanarossa di Catania. L’evento ”Thai” previsto per sabato 4 dicembre alla stazione Termini di Roma sara’ l’appuntamento simbolo dell’intera iniziativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.