Categorie
cucina

Dolci per le feste. Dalla Francia il gateau dolce con nocciole e cioccolato.

Preparare pranzi e cene nei giorni delle feste natalizie può essere un piacere. Un piccolo aiuto ci viene dalla cucina d’oltralpe che suggerisce un dolce alle più esperte o anche alle più coraggiose.

Ingredienti

4 uova, un cucchiaio da caffè di pan di zenzero, 15 cl di sciroppo alla nocciola, 30 cl di crème fraîche (panna acida), 80 g di nocciole sgusciate, 50 g di mandorle sgusciate, 50 g di pistacchi puliti, 500 g di frutta candita, 100 g di farina, 100 g di zucchero, 200 g di cioccolato nero (almeno al 60%), 150 g di cioccolato al latte, zucchero a velo.

Preparazione

Accendere il forno e mettere il termostato a 210° C. Prendere uno stampo per dolci e mettervi sul fondo della carta da forno. Mischiare la farina e lo zucchero a velo. Aprire le uova e separare i bianchi dai tuorli. Versare lo zucchero sui tuorli e battere con la frusta fino a che il composto diventa chiaro, infine incorporare il pan di zenzero e la farina.

Sbattere a neve i bianchi ed incorporarli al composto ottenuto. Versare la pasta sulla carta da forno distribuendola uniformemente e lasciare cuocere per 10 minuti.

Nel frattempo bagnare uno strofinaccio, strizzarlo e stenderlo sul piano di lavoro.

Quando la pasta è cotta, metterla sullo strofinaccio umido, togliere la carta da forno ed avvolgerla delicatamente nello strofinaccio lasciandola raffreddare per un’ora almeno.

Diluire 10 cl dello sciroppo di nocciole con 2 cucchiai di acqua. Srotolare la pasta su un grande rettangolo di pellicola per alimenti, imbibire la superficie della pasta con lo sciroppo ed arrotolarla nuovamente.

Tritare la frutta secca. Fare sciogliere il cioccolato mettendolo a bagno maria o nel forno a microonde per due minuti. Mettere insieme crema e cioccolato fuso e lasciare intiepidire. Aggiungere la frutta secca, lo sciroppo rimasto e mischiare il tutto. Srotolare la pasta e stendervi la crema ottenuta. Arrotolare la pasta, avvolgerla nella pellicola e lasciare riposare in frigo per almeno 8 ore.

Prima di servire togliere la pellicola e cospargere con lo zucchero a velo, decorare con frutta candita e tenere al fresco.

La crème fraîche è una crema tradizionale della cucina francese, oggi utilizzata anche in diverse varianti in molte cucine dell’Europa. È di colore bianco, di densità consistente e dal sapore leggermente acidulo.