Cena di San Valentino, dal cocktail al “dessert”, organizzare una serata indimenticabile.

Cena di San Valentino, dal cocktail al “dessert”, organizzare una serata indimenticabile.

Idee per la serata di San Valentino, come festeggiare il patrono degli innamorati con un menu indimenticabile ma anche semplice e facile e rapido da realizzare.

Iniziamo con un cocktail. Il fatto che siamo a lunedì sera, vi farà dimenticare un po’ che la settimana è appena iniziata…

Aphrodisiaque

Come indica il suo nome, Aphrodisiaque, o Kiss Gin è uno squisito afrodisiaco.

Ecco una ricetta semplice da fare per il vostro fidanzato.

– 2cl di Triple sec (Grand Marnier, Cointreau, Giffard)

– 2cl di gin

– il succo di mezzo limone

– acqua frizzante

Procedimento:

In uno shaker, mettete i ghiaccioli, con i diversi ingredienti. Scuotete, scuotete, scuotete… e versate (senza mettere i ghiaccioli) la bevanda nel un bicchiere di Martini brinato con un po’ di zucchero e di limone.

Completate con un po’ d’acqua frizzante, e due ciliegie candite ed una fetta di limone…

Per l’antipasto: la tartare di salmone

Classico, ma efficace e soprattutto semplicissimo, un antipasto che si fa rapidamente ma ha bisogno di essere preparato in anticipo…

Ingredienti per 2 persone:

  • 2 filetti di salmone (150 grammi per filetto)
  • 2 cucchiaini di succo di limone
  • 2 cucchiaini di salsa di soia
  • 2 cucchiai d’olio di oliva
  • sale, pepe

Procedimento:

1-           Tagliate il salmone in piccoli dadi

2-           In una scodella, mettete i dadi di salmone con, l’olio, la soia e il succo di limone. Aggiungete un po’ di sale e pepe

3-           Coprite la scodella con il cellophane e mettetela nel frigorifero per un’ a due ore

4-           Un po’ prima di servire, prendete un cerchio di pasticceria, ponetelo su un piatto, riempitelo del salmone marinato (aiutatevi di un cucchiaio per dare un aspetto liscio alla tartare). Poi, sollevate delicatamente il cerchio, la tartare deve tenere perfettamente.

5-           Servite sul piatto con un po’ di rucola, un toast, l’aneto, e il succo di un limone.

Petto d’anatra al miele e aceto balsamico

Avvantaggio dell’anatra: il tempo di cottura, e questa ricetta, molto semplice l’impressionerà!

Ingredienti per 2 persone:

  • 1 petto d’anatra
  • 3 scalogni tritati
  • 10 cl di aceto balsamico
  • 1 cucchiaio di miele
  • sale, pepe

Procedimento:

1-           Togliete il grasso sul lato del petto, ma lasciate quello sulla parte di sopra. Con un coltello ben affilato, striate il petto. Aggiungete sale e pepe.

2-           Cocete il petto sul lato della pelle, nella padella antiadesiva per 10 minuti

3-           Togliete il petto della padella,poi togliete l’eccesso di grasso e rimettete il petto a cuocere, del altro lato, per 5 minuti.

4-           Mettete il petto a parte, e cocete gli scalogni tritati nella stessa padella per 5 minuti. Aggiungete l’aceto.

5-           Aggiungete il miele ed fare bollire per un minuto

6-           Tagliate a fetta il petto e ponetelo su due piatti, mettete la salsa sopra

Può essere accompagnato con della pasta fresca

Non bisogna specificare che una cena (soprattutto per San Valentino) non può finire senza l’indimenticabile cioccolato, uno dei più potenti afrodisiaci… Ecco una ricetta di fondenti che lo faranno impazzire…

Piccoli fondenti al cioccolato e zenzero

Ingredienti per 2 persone:

  • 70 g di cioccolato fondente al 70%
  • 50 g di burro
  • 25 g di zucchero
  • 1 uova
  • 3 cucchiaini di panna fresca
  • 3 cucchiaini di farina
  • 2 cm di radice di zenzero grattugiata
  • 1/2 cucchiaio di maizena

Procedimento:

1-     Preriscaldate il forno a 200°, modalità statica.

2-     Fate fondere il cioccolato fondente grossolanamente spezzettato insieme con la panna e il burro ridotto a cubetti, quindi mescolate fino ad ottenere un composto liscio e ben amalgamato. Fate intiepidire.

3-     In una ciotola sbattete le uova insieme allo zucchero muscovado utilizzando le fruste elettriche fino a farle diventare chiare e spumose.

4-     Aggiungete la farina e la maizena setacciate, quindi mescolate il tutto con una spatola delicatamente compiendo movimenti dal basso verso l’alto.

5-     Incorporatevi adesso il cioccolato fuso intiepidito e lo zenzero sbucciato e grattugiato. Rimestate il tutto dal basso verso l’alto fino ad ottenere un composto omogeneo.

6-     Imburrate ed infarinate 2 stampini monoporzione, quindi versatevi all’interno il composto preparato, avendo cura di pulire bene i bordi da eventuali residui di cioccolato.

7-     Fate cuocere i fondenti per circa 10-12 minuti o comunque fino a quando appariranno sodi e crepati in superficie, mentre la parte sottostante dovrà apparire appena rappresa.

8-     Sfornate e serviteli caldi. Un po’ di fragole per la decorazione…

Una bella tavola, alcune candele e il gioco è fatto…

Mi raccomando: non mi dimenticare il grembiule, per non sporcare l’abito firmato comprato per l’occasione…

Buon San Valentino a tutte!

Potrebbero interessarti anche...