Usa, invenduta all'asta parte bandiera piantata sulla luna nel 1969

Usa, invenduta all'asta parte bandiera piantata sulla luna nel 1969

Los Angeles (California – Una parte di tessuto della bandiera statunitense piantata sulla luna dagli astronauti dell'Apollo 11 è rimasta invenduta a un'asta di Los Angeles perché non ha raggiunto il prezzo minimo stabilito di 95mila dollari. Lo ha riferito il banditore d'asta Michael Orenstein, spiegando che l'offerta più alta è stata di 60mila dollari. Il pezzo di tessuto, in realtà, non era mai andato sulla luna perché era stato tagliato per rimuovere una serie di occhielli in modo che la bandiera potesse essere infilata in un bastone. L'ingegnere della Nasa Tom Moser, ora in pensione, aveva il compito di preparare la bandiera in modo che questa fosse a posto per essere piantata sulla luna e fu lui a recuperare il pezzo di tessuto da un cestino della spazzatura.

Potrebbero interessarti anche...