Categorie
cronaca

Omicidio Sarah Scazzi: presto incidente probatorio per analisi Dna

TARANTO – Il Gup del Tribunale di Taranto
Pompeo Carriere, ha affidato l'incarico a un perito della
Polizia scientifica di Roma per l'incidente probatorio che
verra' realizzato nell'ambito del processo per l'omicidio di
Sarah Scazzi.

Il Perito dovra' confrontare tracce di Dna prelevate dalla macchina di Cosima Serrano, la zia di Sarah accusata con la figlia Sabrina di aver sequestrato e ucciso la quindicenne di Avetrana e di averne nascosto il cadavere con
l'aiuto di Michele Misseri. Tracce di Dna prelevato da una
macchia trovata sul sedile posteriore dell'auto di Cosima
saranno confrontate con il Dna della vittima e di Michele e
Sabrina Misseri e della stessa Cosima.

Sara' confrontato anche con quello di Carmine Misseri (fratello di Michele Misseri) e Cosimo Cosma (nipote di Misseri), anche loro imputati nel
processo con l'accusa di concorso in soppressione di cadavere.
L'incidente probatorio sull'analisi del Dna era stato chiesto
dal difensore di Sabrina Misseri, Nicola Marseglia. L'esame
comincera' il 25 ottobre e dovrebbe concludersi in un paio di
settimane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.