cronaca

'Con parole mie' ricorda Bruno Lauzi somani su Radio1

Roma – Nella puntata di 'Con parole mie' in onda domani, venerdì 17 giugno, alle 14.07 su Radio1 Umberto Broccoli ricorderà Bruno Lauzi, considerato insieme a Umberto Bindi, Gino Paoli e Luigi Tenco uno dei fondatori della 'scuola genovese' da cui nacquero la canzone moderna italiana e i cantautori. Amico d'infanzia di Luigi Tenco, con il quale condivide la passione per i film musicali e per il jazz, comincia con lui a scrivere canzoni sotto la guida di Gianfranco Reverberi e di Giorgio Calabrese. Dopo il 1956 si trasferisce a Varese dove collabora alla nascita del quindicinale politico liberale 'L'altolombardo'. In quel periodo scopre la canzone francese di Brassens, Brel, Aznavour e compone 'Il poeta', un brano che darà l'impronta a tutta la sua produzione artistica futura. Alla fine degli anni sessanta Lauzi conosce Lucio Battisti che lo fa entrare nella sua casa discografica 'Numero uno' dove incide 'E penso a te', 'L'aquila', 'Amore caro, amore bello' al primo posto nelle hit parade. Collabora con Ornella Vanoni, Mia Martini e col suo avvocato Paolo Conte, che gli fa ascoltare 'Onda su onda' di cui Bruno si innamora portandola al successo.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.