Categorie
cronaca

L’Olanda rinvia la chiusura dei coffee shop vicini alle scuole

AMSTERDAM – Le autorità di Amsterdam hanno rimandato di un anno la chiusura di 44 coffee shop della capitale olandese, nota in tutto il mondo per le politiche liberali nel consumo di marijuana. I negozi avrebbero dovuto cessare l’attività il prossimo primo gennaio in seguito a una legge approvata dal precedente governo che obbliga la chiusura di tutti i coffee shop a meno di 250 metri da una scuola.

Tahira Limon, portavoce del governo comunale, ha riferito che i 44 negozi potranno restare aperti fino a gennaio 2013. Il nuovo governo conservatore vuole aumentare a 350 metri la distanza tra coffee shop e scuole, legge che porterebbe alla chiusura della metà dei 223 negozi attualmente aperti nella capitale. Le autorità comunali, però, stanno cercando di negoziare la norma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.