Categorie
cronaca

Cile: morta una delle gemelle siamesi separate in un intervento di 20 ore

Santiago (Cile) – È morta Maria José Paredes Navarrete, una delle gemelline siamesi cilene separate martedì scorso in un intervento chirurgico durato 20 ore. Lo riferisce Osvaldo Artaza, direttore dell'ospedale pediatrico Luis Calvo Mackenna, spiegando che la piccola è deceduta per un arresto cardiaco. I medici hanno tentato di rianimarla tre volte, ma senza successo.

I cileni hanno seguito con apprensione le notizie sulle gemelline di 10 mesi, che erano unite tramite torace e addome. Artaza ha espresso ottimismo per le condizioni dell'altra bambina, Maria Paz, che però rimane "in uno stato delicato". In riferimento alla morte di Maria José, il medico ha detto che "abbiamo fatto di tutto per salvarla. È un momento di profondo dolore e lutto".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.