cronaca

Capodanno: sequestrate 3 tonnellate di fuochi d'artificio

Roma – Oltre tre tonnellate di fuochi artificiali illegali sequestrati, circa un milione e 700mila luminarie e giocattoli natalizi e 4 persone denunciate rappresentano il bilancio di alcune operazioni condotte dai dalla guardia di finanza di Roma. Teatro delle diverse operazioni condotte in questi giorni è soprattutto la zona Prenestina, dove si trovano numerosi depositi commerciali. Proprio in quest'area, i militari del nucleo di polizia tributaria di Roma, dopo alcuni giorni di pedinamenti ed appostamenti, hanno individuato un magazzino pieno di fuochi pirotecnici, posto al piano terra di un edificio di più piani, anche adibiti a civili abitazioni con evidente rischio, quindi, per gli ignari occupanti.

E' così scattato il blitz che ha permesso alle fiamme gialle di via dell'Olmata di trovare, stipate in totale violazione delle norme di legge sulla sicurezza, ben 2,2 tonnellate di fuochi d'artificio di tipo 'fontane', 'candele', 'raudi' e 'bengala' di produzione cinese. Nel corso dell'operazione, i finanzieri hanno complessivamente sequestrato oltre 270mila fuochi d'artificio ed il deposito dove erano conservati.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.