Categorie
cronaca

Bologna, scoperta mentre ruba jeans da negozio aggredisce commessa

Bologna – Ha rubato dei jeans in un negozio di Bologna e, scoperta, ha aggredito la commessa. E' accaduto ieri nel primo pomeriggio. I carabinieri della compagnia di Bologna centro sono intervenuti presso il centro commerciale bolognese 'Lame', dove il personale addetto alla vigilanza aveva segnalato alla centrale operativa del 112 un furto all'interno del negozio di abbigliamento 'Martini'. I militari, intervenuti sul posto, hanno accertato che poco prima una donna si era impossessata di alcune paia di jeans, nascondendole dentro una borsa, e che, vistasi scoperta da una commessa 45 enne del negozio, le si era avventata contro, spintonandola e facendola cadere a terra, e poi dandosi alla fuga con la refurtiva.

Le grida della commessa hanno fatto accorrere il personale addetto alla vigilanza, che ha bloccato sino all'arrivo dei carabinieri la ladra, B.L., 41enne della Repubblica Ceca, disoccupata senza fissa dimora, incensurata. In suo possesso, nascosti dentro una borsa schermata con del materiale isolante, al fine di eludere i sistemi antitaccheggio, sono stati trovati cinque paia di jeans di marca del valore complessivo di oltre 600 euro. I militari hanno tratto in arresto la malvivente con l'accusa di tentata rapina impropria, per la quale verrà giudicata dall'autorità giudiziaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.