Categorie
cronaca

11/11/11: in Cina tutti a sposarsi nel “giorno dei single”

PECHINO – Migliaia di coppie cinesi hanno deciso di sposarsi nel “giorno dei single”, celebrato per la data tanto attesa dell’ 11 novembre 2011. L’uno è una sola stanghetta, e per questo è stato scelto come simbolo di chi non ha trovato l’anima gemella.

Nella sola Shanghai le coppie che oggi mettono fine al loro status di “solitari” sono 3.300. Pochi in meno, 3.000, si sposano a Nanchino, nel sud. Le recenti statistiche hanno dimostrato che in Cina lo squilibrio tra i sessi – con le nascite di maschi che superano nettamente le neonate femmine – si sta aggravando: milioni di giovani potrebbero trovarsi nei prossimi anni nell’impossibilità di trovare moglie.

I single a loro volta hanno deciso di celebrare il giorno a loro dedicato trovandosi con gruppi di amici di entrambi i sessi. Ye Di, uno studente di 23 anni nella provincia settentrionale del Gansu, ha detto di sentirsi ”particolarmente triste” per la sua condizione ma anche di volersi ”godere” la giornata.

Una rara ragazza single, Xie Hui, impiegata a Shanghai, ha affermato di aver organizzato una cena fuori con gli amici. ”I ragazzi hanno già prenotato in un posto molto romantico. In realtà questa celebrazione è solo una scusa per stare insieme e divertirsi”, ha aggiunto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.