La tenerezza, il dialogo, il sesso… : ecco la ricetta per una relazione stabile

ROMA – Care amiche, pensateci bene: cos’è che rovina una bella relazione? Spesso la gelosia, ancora più spesso il rancore e la poca fiducia, che vanno anche di pari passo. Vi sono mai capitate quelle maledette litigate in cui si comincia per una cosa e invece di finirla lì, quando si è chiarito il punto, si continua all’infinito tirando fuori vecchi rancori e vecchie ferite non ben rimarginate?

La sensazione a caldo non è delle migliori e le conseguenze a freddo potrebbero essere ancora peggiori. Perché quelle litigate sono una di quelle situazioni che rovinano una relazione e potrebbero minarla per sempre. Quali sono le altre? Ad esempio non riuscire mai a dire “mi dispiace…”, non riuscire a riconoscere le proprie colpe o più semplicemente la responsabilità delle nostre azioni.

Ma il campanello d’allarme più terribile, che spesso dovrebbe indurci a pensare che la nostra relazione è veramente in pericolo, è quando non si riesce più a pensare alle cose belle che ha il nostro lui o la nostra lei e si riescono a percepire solo i lati negativi. La critica costante può paralizzare una relazione, esprimere verso il partner anche qualche approvazione, invece, può mantenere sano il rapporto.

Infine un’accortezza che non deve mai mancare, a meno che non vogliate far naufragare il vostro rapporto: non dimenticate mai la dolcezza e la cura per l’altro. Può essere anche un gesto piccolo, come il bacio del buongiorno o quello della buonanotte. Ma pensateci bene: prese dalle routine continua, vi viene sempre spontaneo o talvolta date per scontate un po’ troppe cose? E in questo rientra anche il grande argomento sesso: avere un angolo tutto per la coppia, in cui fare l’amore e riscoprire la gioia di stare insieme lontani da tutti è sempre fondamentale per la buona riuscita di una relazione.

Lady V

Potrebbero interessarti anche...