Festival del cinema di Roma: gran finale con Richard Gere e Re Leone in 3d

Festival del cinema di Roma: gran finale con Richard Gere e Re Leone in 3d
Richard Gere al Festival del Cinema di Roma

Richard Gere al Festival del Cinema di Roma (Lapresse)

ROMA – La sesta edizione del Festival Internazionale del Film di Roma vedrà come protagonista finale l’attore americano Richard Gere. Domani alle ore 19, il divo americano, partito da Nuova Delhi e atterrato ieri sera nella Capitale, sfilerà sul red carpet dell’Auditorium Parco della Musica e alle 19.30 introdurrà Days of Heaven, il secondo film di Terrence Malick che per primo offri’ all’attore un ruolo da protagonista.

E a pranzo è atteso in Campidoglio dove il sindaco di Roma Gianni Alemanno gli consegnerà la Lupa Capitolina. Il giorno dopo Richard Gere – protagonista di film popolari come American Gigolo, Ufficiale e gentiluomo, Pretty Woman e interprete per autori come Robert Altman, Akira Kurosawa, Sidney Lumet, Francis Ford Coppola, Todd Haynes e il già citato Terrence Malick – riceverà il Marc’Aurelio all’attore. La consegna del riconoscimento avverrà durante la cerimonia di premiazione ufficiale, alle ore 18.30 presso la Sala Sinopoli.

Il 4 novembre, dopo quasi vent’anni dalla sua prima uscita nelle sale, Il re leone sarà presentato al Festival in 3D, fuori concorso nella sezione Alice nella città. Il film di Roger Allers e Rob Minkoff, nella sua nuova versione, ha già sbancato i botteghini USA e si prepara a uscire nuovamente anche in Italia, il prossimo 11 novembre.

Sul red carpet del Festival ci sarà Don Hahn, il creatore di film d’animazione campioni di incassi come Il gobbo di Notre Dame, Nightmare Before Christmas, La bella e la bestia, Chi ha incastrato Roger Rabbit, e vincitore di due Golden Globe per La bella e la bestia (1991) e Il re leone (1994).

Potrebbero interessarti anche...