Categorie
cinema

Addio a Bernard-Pierre Donaddieu, l’ispettore Farges di “Joss il professionista”

Grave lutto nel mondo del cinema francese. Si è spento ieri a 61 anni l’attore Bernard-Pierre Donaddieu, da tempo malato di cancro.

Ad annunciarlo è stato l’amico e regista Gilles Katz, che lo aveva diretto in alcuni lavori.

Allievo di Robert Hossein, Donaddieu aveva lavorato con registi del calibro di Roman Polanski e Jean-Jacques Annaud, trovando la propria consacrazione nel film “Joss il professionista”, in cui aveva recitato a fianco di Jean-Paul Belmondo nel ruolo dell’ispettore Farges.

Donaddieu aveva lavorato spesso anche in Italia, partecipando, fra gli altri, al remake di “Marcellino pane e vino” firmato da Luigi Comencini.

Ultimamente si era dedicato al teatro e alla televisione, mentre la sua ultima apparizione cinematografica risale al 2008 con la partecipazione al film “Faubourg 36” di Christophe Barratier.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.