Categorie
cinema

Cavani: film sulla prima donna condannata in Usa

Roma – La regista Liliana Cavani, classe 1933, dopo essersi a lungo impegnata con la fiction (‘De Gasperi’, ‘Einstein’, ‘Troppo amore’ in uscita), sta preparando un nuovo film per il cinema. E’ la storia della prima donna condannata a morte sulla sedia elettrica negli Usa, Maria Barbella, italiana originaria della Lucania. La sentenza per omicidio, emessa il 16 luglio 1895, non è stata eseguita grazie alla revisione del processo, ottenuta con l’intervento a suo favore della contessa Cora Slocomb di Brazzà, nobildonna influente dell’epoca, e con la mobilitazione dell’opinione pubblica. La pellicola sarà girata a New York con un cast internazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.