Categorie
cinema

Un’americana interpreterà Lady D: polemiche a Londra

LOS ANGELES – L’attrice americana Jessica Chastain interpreterà Lady Diana in “Caught in Flight”, il film di Oliver Hirschbiegel, che racconta la storia d’amore a lungo segreta, durata dal 1995 a inizio 1997, fra la principessa del Galles e il chirurgo Hasnat Kahn, descritto da molti amici di Diana come ”l’amore della sua vita”. Il film entrerà nella fase di preproduzione a marzo del 2012, e, scrive il sito Indiewire, avrà un budget di 15 milioni di dollari. Tra le location ci saranno Pakistan, Angola e Francia.

La scelta di un’attrice americana però ha fatto scatenare una serie di polemiche in Inghilterra. ”I britannici si arrabbieranno”, pronostica il sito HuffingtonPost nella sua edizione del regno Unito. Questo è perchè ai sudditi della Regina non piace che a interpretare i loro connazionali siano attori di altri paesi, anche se star del calibro di Meryl Streep che a breve approderà nelle sale con la sua versione di Margaret Thatcher.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.